ROUND 9- MOTUL TT ASSEN 🇳🇱 - TONY ARBO #14 - RACE

Dopo un weekend positivo, lasciamo Assen con l'amaro in bocca per non essere stati protagonisti di una gara sicuramente promettente.
tony arbolino assen

 

 

 Purtroppo per El Tiburón,  il Gran Premio d'Olanda si conclude troppo presto.

L'ambizioso italiano, partito dalla quarta fila dello schieramento, ha effettuato un incredibile Start e fin dall'inizio ha dimostrato una gran carica, energia e determinazione, fermate però al primo giro.

Dopo essere scattato fino alla quarta posizione, alla curva 6 ha perso il controllo dell'anteriore e, per evitare una caduta, Tony è finito dritto nella ghiaia dove è dovuto prontamente saltare giù dalla moto per evitare di sbattere contro il muro. Fortunatamente, è uscito quasi indenne dall'intera faccenda, anche se si è leggermente ferito al mignolo della mano sinistra.

Sono cose che fanno parte delle gare, tuttavia, il debuttante della Moto2, si porta con sé molte lezioni positive da questa tappa ad Assen, che coltiverà certamente anche durante la pausa estiva.

Adesso, infatti, lo Shark avrà cinque settimane per raccogliere nuove energie e prepararsi bene per tornare alla battaglia del Campionato del Mondo, in pieno vigore dal 6 all'8 agosto al primo dei due eventi di fila a Spielberg!!

Tony Arbolino

🏁NC

🏆Moto2 World Championship 2021 – P14 – 30 Points

🎙 Tony"Ero molto fiducioso perché sapevo di poter fare una buona gara. Stamattina ho avuto un buon ritmo nel warm-up, quindi sentivo proprio che avremmo potuto fare un buon lavoro. Voglio ringraziare la mia squadra per aver creduto in me e avermi dato una moto competitiva. Sfortunatamente, però, in gara, quando ho cambiato direzione alla curva 6, ho perso il controllo dell'anteriore e, per cercare di salvare la caduta, sono andato dritto nella ghiaia, dove sono dovuto saltare giù dalla moto per evitare di sbattere contro il muro. Quindi torniamo a casa da Assen con zero punti, ma manterremo la concentrazione per la seconda metà della stagione. So di poter fare un buon lavoro, anche se dobbiamo continuare a lavorare davvero duramente come stiamo facendo, per trovare le condizioni perfette. Useremo la pausa per riposarci, ma soprattutto per allenarci duramente ed essere il più preparati mentalmente e fisicamente possibile".

Jürgen Lingg:

Team manager

 

🎙Jürgen Lingg: "Tony ha fatto un chiaro passo in avanti questo fine settimana. Le cose sono andate molto bene dalle FP1 in poi, ed è stato veloce anche nel warm-up. Ha lavorato molto e ha mostrato un ritmo forte. Di conseguenza, era super motivato per la gara, ma una caduta al primo giro gliel'ha rovinata. Cose del genere possono succedere e l'importante è che non si sia fatto male. Da qui a fine della pausa estiva lavoreremo comunque a partire dagli sviluppi positivi cui siamo arrivati, perché il trend sta chiaramente andando verso l'alto e, se continua così, allora arriveranno anche i risultati.

L'importante adesso è che tutti si rilassino un po' e inizino la seconda metà di stagione con la massima motivazione".

Vuoi diventare uno SPONSOR UFFICIALE di Tony Arbolino ?

Entra a far parte della nostra squadra

Contattaci

Preferiti

Aggiornamento del browser consigliato
Il nostro sito Web ha rilevato che stai utilizzando un browser obsoleto che ti impedirà di accedere ad alcune funzionalità.
Utilizzare i collegamenti seguenti per aggiornare il browser esistente.
0 Carrello
Aggiungi tutti i prodotti capovolti al carrello capovolto