🇪🇸 MOTORLAND: AL VIA L'ULTIMO TERZO DELLA STAGIONE 2021 🔥

Dopo una settimana di pausa, si torna in pista per il tredicesimo appuntamento della stagione, che si terrà nel deserto di Aragon. 🔥

Questo fine settimana ad Aragon, in Spagna, il nostro Tony vuole tornare a lavoro a tutto gas per cercare e questa volta ottenere un feeling migliore, oltre ad una piccola rivalsa. Come dimenticare, infatti, lo scorso anno qui?! A causa di una gara non disputata proprio al Motorland, abbiamo perso il titolo del Mondiale in Moto3!


Certo, arriviamo da un week end non facile. Silverstone è stata davvero una delle gare più difficili di quest'anno. Tuttavia, il Rookie non si abbatte e cerca sempre di guadagnare esperienza, per sfruttarla in Spagna e tornare a punti, come ha fatto l'ultima volta in Austria. 

Al suo fianco e per sostenerlo nella sua mission, il Team ha deciso di dare una ventata di novità all’interno del box, sostituendo il capo tecnico di Tony con uno nuovo a partire da questo week end, fino a fine stagione. Questa nuova variabile è ancora un'incognita: dovranno ripartire insieme, da capo, cercare di amalgamarsi al meglio, comprendersi... E noi non vediamo l’ora di iniziare a lavorarci da domani e raggiungere insieme i nostri obiettivi!!!

Tony Arbolino
Tony Arbolino quote

Tony"Siamo carichi, motivati e abbiamo anche un refresh nel box a partire da questo week end! Questo è ovviamente un punto di domanda per noi, ma sono pronto e super motivato per iniziare bene il lavoro con il mio nuovo capotecnico, da subito!!
Aragon mi piace, la temperatura che c’è attualmente anche, fa molto bello e fa molto caldo.

Sono convinto che si potrà fare un bel lavoro nelle ultime gare, soprattutto per cercare di terminare nei primi 10 del mondiale, perché questo sarà positivo ed importante se ci riusciremo. Io ci metterò tutto, darò tutto, perché sono consapevole che si può fare un bel lavoro se si hanno ed usano le giuste armi."

LE CARATTERISTICHE DEL CIRCUITO

Il circuito MotorLand Aragón, sede del Gran Premio TISSOT de Aragón in programma questo fine settimana, è uno dei circuiti più difficili e tecnici del Campionato del Mondo MotoGP™. Il suo layout variegato con curve veloci e ampie intervallate da chicane che portano a curve lente a gomito, lo rendono una sfida per le squadre e per i piloti del Campionato Mondiale. Con l'aiuto del gruppo MotoGP™ Tech, abbiamo raccolto alcune informazioni chiave per ottenere il massimo risultato ad Aragón.

1. Accelerazione nelle curve a bassa velocità: il MotorLand è una pista dove l'accelerazione è necessaria nelle curve a bassa velocità, il punto principale è il rettilineo lungo quasi 1 km. Per questo motivo, gli holeshot saranno decisivi anche questo fine settimana.

2. L’anteriore: sentirsi a proprio agio con l'anteriore ad Aragón sarà fondamentale. Forse è per questo che Marc Marquez (Repsol Honda Team) è stato così dominante negli anni scorsi. L'otto volte campione del mondo è in grado di spingere l'anteriore della sua RC213V fino al limite giro dopo giro e questo gli permette di fare la differenza. Inoltre, al MotorLand è pieno di zone di frenata difficili. La curva 1 è stretta e senza dislivelli. Al contrario della 8 - il "cavatappi inverso" – che è in discesa così come la 12 e la 14. Sarà affascinante vedere quale configurazione i piloti sceglieranno per l’anteriore perché questa potrebbe essere un aspetto chiave per molti.

3. Il compromesso tra stabilità e agilità:quello ad Aragon è un fine settimana difficile da preparare e ancora più difficile da prevedere. La sua combinazione di curve veloci e lente, strette e ampie è un incubo per i capi squadra che si trovano sempre di fronte a diversi compromessi per la messa a punto del set-up. L'obiettivo è quello di ottenere il miglior feeling per tutto il circuito e non per un solo settore particolare.

Come sempre, il compromesso tra stabilità e agilità sarà la chiave e sarà divertente vedere se qualcuno proverà un'impostazione leggermente diversa azzardando in qualche aspetto. Cosa succederà al MotorLand Aragón? La prima sessione di prove libere si svolgerà questo venerdì 10 settembre alle 10:55.


 

 IL PROGRAMMA

L’appuntamento sarà integralmente trasmesso in diretta su Sky Sport (canale 208), in diretta streaming su DAZN e Now TV, mentre TV8 trasmetterà il Gran Premio TISSOT di Aragon in differita, tasto 8 del telecomando.
Le nostre pagine Facebook e Instragram â€œTony Arbolino LIVE Page”, invece, vi proporranno la DIRETTA LIVE testuale di tutte le sessioni e la gara, con aggiornamenti in tempo reale per non perdere nemmeno un istante dell’esordio stagionale.



SKY, DAZN, NOW TV

 

Venerdì 10 settembre

Ore 10.55-11.35: Prove libere 1, Moto2

Ore 15.10-15.50: Prove libere 2, Moto2

Sabato 11 settembre 

Ore 10.55-11.35: Prove libere , Moto2

Ore 15.10-15.25: Qualifiche 1, Moto2

Ore 15.35-15.50: Qualifiche 2, Moto2

Domenica 12 settembre

Ore 09.00-09.30: Warm-up, Moto2

Ore 12.20: RACE, Moto2

 


TV8

Sabato 11 settembre 

Ore 16.30 : Sintesi qualifiche Moto3, Moto3, MotoGP

Domenica 12 agosto

Ore 18.45: RACE, Moto 2

Preferiti

Aggiornamento del browser consigliato
Il nostro sito Web ha rilevato che stai utilizzando un browser obsoleto che ti impedirà di accedere ad alcune funzionalità.
Utilizzare i collegamenti seguenti per aggiornare il browser esistente.
0 Carrello
Aggiungi tutti i prodotti capovolti al carrello capovolto