18.06.2021

🚦LET THE SHOW BEGIN

AT THE TEAM'S HOME GRAND PRIX 🇩🇪
Sachsenring

IQuest'anno si torna a correre in Germania per l'ottavo appuntamento della stagione 2021! Purtroppo si correrà senza tutti quegli spettatori che, normalmente, creano un'atmosfera incomparabile intorno al bellissimo circuito di 3,7 chilometri!
Finalmente questo week end si riaccendono i motori per il Gran Premio di casa del nostro Team al Sachsenring, una delle gare più importanti della stagione per la nostra scuderia tedesca INTACT GP.
 
Lo sponsor principale del team, LIQUI MOLY, assumerà la sponsorizzazione al Motorrad Grand Prix Deutschland e il nostro Tony non lascerà nulla di intentato in questo evento speciale, anche per essere all'altezza del nome della sua squadra.
 
Per lo Shark, la pista stretta e tortuosa nell'est della Germania, sarà una nuova sfida in sella alla sua Moto2. L'ambizioso italiano è fortemente motivato per la gara di casa della sua squadra e continua duramente il promettente lavoro con il suo equipaggio. Protagonista di una promettente scalata, dimostrata dai suoi importanti settimo e quarto posti combattuti nelle ultime gare, il Rookie è in attesa adesso della ciliegina sulla torta per affermarsi con costanza tra i ragazzi più veloci.
TONY ARBOLINO

Moto2 World Championship 2021 – P13 – 30 points

 

🎙Tony"Ad ogni fine settimana di gara, cerco di imparare qualcosa in più e anche se il risultato non lo ha mostrato a Barcellona, mi sento benissimo. Onestamente, penso che stiamo lavorando nella giusta direzione e ci concentriamo sul trovare i pezzi che ancora ci mancano. Le prossime due gare prima della pausa estiva, saranno molto importanti per me, soprattutto perché l'anno scorso non eravamo su queste piste. Arriverò nella mia forma migliore e ben allenato per ottenere il miglior risultato possibile nella gara di casa della mia squadra. Come sempre darò il massimo e sono super motivato a lottare al Sachsenring".

Sachsenring

TORTUOSO E CON TRE FRENATE CHIAVE: SACHSENRING, LE CARATTERISTICHE DELLA PISTA


Il circuito del GP di Germania, vicino a Dresda, è il più corto del motomondiale, ma risulta abbastanza impegnativo per i freni secondo i dati della Brembo. Si corre in senso antiorario e altre insidie sono il meteo e le variazioni altimetriche. Si caratterizza, infatti, per numerosi dislivelli e piccole salite, e qui non basta la velocità per vincere: le gare sono molto serrate e tese, anche perché segna il giro di boa della stagione!🔥

Il tracciato è stretto e tortuoso, sembra un kartodromo, con sette staccate che richiedono un impegno non trascurabile dell'impianto frenante, sia perché le frenate sono tutte abbastanza impegnative, sia perché dopo il rettilineo del via si snoda una parte mista in cui può risultare difficoltoso il raffreddamento dei freni.

La pista tedesca, inoltre, è spesso impegnativa anche per le condizioni meteo avverse: si affronta in senso antiorario e ha un punto chiave nella curva 11, 'Waterfall', una curva a destra da oltre 200 km/h in discesa, da affrontare in piega dopo ben 6 curve a sinistra: è un punto mozzafiato, teatro di molte cadute perché il fianco della gomma è raffreddato e può innescare perdite di aderenza.

 

Sachsenring

Vuoi diventare uno SPONSOR UFFICIALE di Tony Arbolino ?

Entra a far parte della nostra squadra

Contattaci

Preferiti

Aggiornamento del browser consigliato
Il nostro sito Web ha rilevato che stai utilizzando un browser obsoleto che ti impedirà di accedere ad alcune funzionalità.
Utilizzare i collegamenti seguenti per aggiornare il browser esistente.
0 Carrello
Aggiungi tutti i prodotti capovolti al carrello capovolto